ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI V. G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. A.
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO
 
ALIMENTARI
Apicoltura
Bevande
Carni
Crocchette salate
Dolci & Biscotti
Funghi & Tartufi
Latte & Formaggi
Oli
Pane
Pesci
Pizze e Focacce
Riso & Pasta
Vari
Vegetali
Vini
  
MANUFATTI
Carte da Gioco
Giochi e Balocchi
Legno
Metallo
Pietra
Strumenti Musicali
Terracotta
Tessuto & Ricamo
Vetro
  
PRODOTTI TIPICI 
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 
Ardesia di Lavagna
Zona Tipica: Lavagna e Val Fontanabuona (GE)

Le cave d'ardesia della Val Fontanabuona non sono soltanto casuali buchi, come altre miniere, ma scenografiche caverne, interamente scavate dall'uomo, e solcate da regolari, geometriche scansioni, corrispondenti ai moduli estrattivi. Numerosi visitatori del passato avevano ammirato i "tetti" argentei di Genova, costruiti con sottili lastre di ardesia, così diversa da quella - più dura e più nera - di certe zone francesi; architetti e designers del nostro tempo hanno cominciato ad amare questa pietra morbida e calda, costituita da argilla pigmentata e scistosa, così adatta per i moderni interni di abitazione, e per realizzare oggetti d'arredamento. Un percorso di visita - in parte già aperto, e in parte in allestimento - consente oggi di apprezzare, oltre al "prodotto finito" in pietra nera, anche la storia del suo utilizzo da parte dell'uomo.


Trovati: 1  
  Pagina Precedente