ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI V. G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. A.
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO
 
MUSEI
Archeologia
Arte
Etnografia
Natura
Scienza e Tecnica
Specializzati
Storia
Territorio
  
MONUMENTI
Edifici Religiosi
Edifici Storici
Fontane
Murales
Opere Tecnologiche
Palazzi e Giardini
Siti Archeologici
Statue
Torri e Campanili
Villaggi
  
MUSEI & MONUMENTI 
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 

Pinacoteca Comunale Donatello Stefanucci
Pinacoteca Comunale Donatello Stefanucci
Via Mazzini 10
Cingoli (MC)
La pinacoteca, istituita nel 1986, si trova nell'ex Seminario vescovile e raccoglie, oltre ai dipinti di Donatello Stefanucci, nato a Cingoli nel 1896, opere provenienti in gran parte da chiese locali. Da segnalare la Madonna del Rosario di Lorenzo Lotto (1539).

Orario Luglio-agosto: lunedý-domenica 10.00-12.30, 16.00-19.30. Settembre-giugno: visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 0733602877- 0733603146 FAX 0733602961



Civica Galleria d'Arte Moderna Marco Moretti
Civica Galleria d'Arte Moderna Marco Moretti
Piazza della LibertÓ 13 - Civitanova Alta
Civitanova Marche (MC)
La raccolta, sistemata nel cinquecentesco ex Palazzo Comunale, Ŕ costituita da dipinti e incisioni in gran parte frutto di una donazione della famiglia Moretti. Tra gli artisti, Carlo CarrÓ, Giorgio Moraldi, Mario Sironi, Giacomo Manz¨, Domenico Cantatore, Orfeo Tamburini.

Chiuso domenica 
Orario Lunedý-sabato 8.30-13.30

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 07338221 FAX 0733822295



Pinacoteca Parrocchiale
Via Cavour 54
Corridonia (MC)
Nella canonica della chiesa dei Santi Pietro, Paolo e Donato sono esposte opere come San Francesco forse del Sassetta (XIV secolo), Madonna che allatta il Bambino di Carlo Crivelli, Madonna dell'UmiltÓ di Andrea da Bologna (1372), parti di un polittico dei Vivarini, Madonna con Bambino e Santi di Lorenzo d'Alessandro (1481), una tela di Vincenzo Pagani del 1517 Madonna con San Pietro e San Francesco e un'opera del Pomarancio (sec.XVII).

Orario Visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0733431832



Pinacoteca del Novecento Italiano di Palazzo Ricci
Pinacoteca del Novecento Italiano di Palazzo Ricci
Via D. Ricci 1
Macerata (MC)
La pinacoteca, situata nel palazzo Ricci arredato con mobili del Settecento, Ŕ proprietÓ della Fondazione Cassa di Risparmio Macerata e raccoglie 180 opere di importanti artisti del Novecento tra cui Scipione, Mario Sironi, Giorgio De Chirico, Orfeo Tamburi, Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Fortunato Depero, Gerardo Dottori, Felice Casorati, Gino Rossi, Felice Carena, Primo Conti, Arturo Martini, Giorgio Morandi, Achille Funi, Mario Mafai, Antonio Donghi, Virgilio Guidi, Medardo Rosso, Giacomo Manz¨, Osvaldo Licini, Filippo De Pisis, Ardengo Soffici, Massimo Campigli.

Orario Martedý, giovedý 14.00-16.00; sabato 10.00-12.00 Visitabile anche a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 0733247200- 0733232802 FAX 0733247492



Museo Piersanti
Museo Piersanti
Via Umberto I 11
Matelica (MC)
Nel palazzo Piersanti ha sede il museo, istituito nel 1979, dove si conservano le opere d'arte raccolte e riunite nel palazzo da monsignor Filippo Piersanti (1688-1761) e altre provenienti da chiese cittadine. Oltre alle suppellettili sacre, arazzi, mobili, tappeti e oggetti vari, tipici del collezionismo settecentesco, spiccano i dipinti: Crocifisso di Antonio da Fabriano (1452); il trittico della Crocifissione di Francesco di Gentile; la Sant'Anna, Madonna con Bambino e Santi di Lorenzo d'Alessandro; nature morte del XVII secolo; un trittico su fondo oro di Arcangelo di Cola; la Sacra Famiglia di Carlo Maratta.

Orario Maggio-settembre: martedý-domenica 10.00-12.00, 17.00-19.00. Ottobre-aprile: sabato, domenica 10.00-12.00, 17.00-19.00; visitabile anche a richiesta

Informazioni: ( 073784445



Museo Parrocchiale
Museo Parrocchiale
Vicolo Boninfanti 5
Mogliano (MC)
Contiene dipinti, arredi sacri, oggetti di culto, opere di oreficeria raccolti e sistemati organicamente nel 1979. Tra i dipinti da segnalare la Sacra Famiglia di scuola raffaellesca attribuita a Innocenzo Francucci da Imola e la Mater Dei di scuola marchigiana (XV secolo).

Orario Visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0733556058



Centro Alessandro Maggiori
Centro Alessandro Maggiori
Piazza A. Moro
Monte San Giusto (MC)
Importante collezione di disegni di autori del XVII e XVIII secolo, Ŕ situata nel palazzo Bonafede, fatto costruire nel primo Cinquecento dal protonotario apostolico Nicol˛ Bonafede, che fu il committente della bellissima Crocifissione della chiesa di Santa Maria Telusiano, eseguita da Lorenzo Lotto intorno al 1531.

Orario Visitabile anche a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0733839006



Pinacoteca della Chiesa di San Martino
Pinacoteca della Chiesa di San Martino
Via A. Ricci 13
Monte San Martino (MC)
Sistemata nella chiesa di San Martino, comprende un polittico di Carlo e Vittore Crivelli (Madonna col Bambino e Santi), un trittico di Vittore Crivelli (Madonna col Bambino e Santi e Crocifissione, 1490) e un polittico di Girolamo di Giovanni da Camerino (Madonna col Bambino e i Santi Tomaso, Cipriano, Martino e Michele Arcangelo e Crocifissione,1473), oltre alla tela di Giuseppe Ghezzi Madonna in gloria col Bambino e anime purganti di fine Seicento.

Orario Domenica, festivitÓ 10.00-12.00, 15.00-18.00 Visitabile anche a richiesta

Biglietto: Ingresso a offerta
Informazioni: ( 0733660106- 0733660164



Pinacoteca Comunale Attilio Moroni
Pinacoteca Comunale Attilio Moroni
Piazza Brancondi 1
Porto Recanati (MC)
Nel castello del XV secolo Ŕ ospitata la considerevole raccolta di dipinti donata al Comune da Attilio Moroni. Sono da segnalare: Sacra Famiglia di Rosso Fiorentino, Trionfo di David di Salvator Rosa, tele di scuola caravaggesca e del Sassoferrato; inoltre importanti autori dell'Ottocento e moderni quali Giuseppe De Nittis, Giovanni Boldini, Filippo De Pisis e i macchiaioli Silvestro Lega, Giovanni Fattori e Telemaco Signorini.

Orario Giugno-settembre: lunedý-domenica 16.00-20.00. Ottobre-maggio: visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 0717591283- 071759971 FAX 0717599760



Pinacoteca e Museo Comunale
Pinacoteca e Museo Comunale
Via Trento
Potenza Picena (MC)
Nella pinacoteca, che ha sede nell'ex convento di San Francesco, sono conservati circa trenta dipinti provenienti da chiese demolite o soppresse. Da segnalare, dipinti del Pomarancio, di Simone De Magistris, di Pietro Tedeschi e di Adolfo De Carolis. Nel museo sono raccolti paramenti, oggetti e arredi sacri; messali e antifonari (XVI-XVII secolo); sculture lignee, tra cui quelle dorate raffiguranti gli apostoli (XVII secolo); armi del XIX-XX secolo).

Orario Mercoledý 16.00-19.30; sabato 17.00-19.30. Visitabile anche a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0733671963



Museo Diocesano
Museo Diocesano
Via Gregorio XII
Recanati (MC)
Il museo Ŕ allestito nell'ex Episcopio secentesco e raccoglie oggetti d'arte sacra (reliquiari, paramenti, messali), reperti archeologici e dipinti tra cui Madonna del Cardellino di Giacomo di Nicola da Recanati (1443), Madonna col Bambino, angeli e Santi, polittico di Ludovico Urbani (1476), e Sacra Famiglia di scuola del Mantegna.

Orario 15 giugno-15 settembre: lunedý-domenica: 9.30-12.00, 15.30-19.00. 16 settembre-14 giugno: visitabile a richiesta

Informazioni: 
( 071981122 FAX 071982194



Galleria d'Arte Moderna
Galleria d'Arte Moderna
Piazza del Popolo 45
San Severino Marche (MC)
Al piano nobile del settecentesco Palazzo Comunale, sono visitabili le sale ottocentesche, decorate e arredate secondo il gusto dell'epoca. Nella sala Maggiore sono esposte due tele di Mariano Piervittori (1884). Il nucleo pi¨ cospiquo di pittura ottocentesca Ŕ costituito dalle opere di carattere storico e religioso del sanseveriate Filippo Bigioli (1798-1878) e di altri pittori locali.

Orario Visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 07336411- 0733641296 FAX 0733641240



Pinacoteca Civica Pietro Tacchi Venturi
Pinacoteca Civica Pietro Tacchi Venturi
Via Salimbeni 39
San Severino Marche (MC)
Costituita nel 1974 e dedicata allo studioso di storia delle religioni, la pinacoteca racchiude: opere dei fratelli Lorenzo (Nozze mistiche di Santa Caterina) e Jacopo Salimberti, di Paolo Veneziano, di Allegretto Nuzi (Madonna dell'umiltÓ); frammenti di affreschi di scuola giottesca; PietÓ di Lorenzo d'Alessandro; polittico con Madonna e Santi di Vittore Crivelli e la Madonna della Pace del Pinturicchio. Inoltre due tele appena restaurate del Pomarancio, il Martirio di San Bartolomeo di artista lombardo del XVII secolo, tre globi incisi da maestri nordici del Seicento e un coro ligneo del 1513 eseguito dalla bottega di Domenico Indivini.

Chiuso lunedý 
Orario Luglio-settembre: martedý-domenica 9.00-13.00, 16.30-18.30. Ottobre-giugno: martedý-domeniche alterne 9.00-13.00

Informazioni: ( 0733638095



Museo delle Armi Antiche e Moderne - Museo dei Martelli - Pinacoteca Comunale
Museo delle Armi Antiche e Moderne - Museo dei Martelli - Pinacoteca Comunale
Via G. Leopardi 1
Sarnano (MC)
I musei sono ospitati nel Palazzo del Municipio. Quello delle armi presenta 457 tra armi antiche e moderne. La collezione dei martelli espone 500 esemplari diversi, raccolti dal 1963 da Sergio Masini. La pinacoteca racchiude opere di Vittore Crivelli, Stefano Folchetti, Vincenzo Pagani, Giuseppe De Magistris e altri artisti tra il XV e il XVIII secolo.

Orario Pinacoteca: martedý-venerdý 16.00-19.00. Musei: visitabili a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0733658126- 0733657160



Museo dell'opera di San Nicola - Museo delle Ceramiche - Museo degli Ex voto - Museo del Presepio
Museo dell'opera di San Nicola - Museo delle Ceramiche - Museo degli Ex voto - Museo del Presepio
Piazza San Nicola
Tolentino (MC)
I vari musei si trovano all'interno del complesso basilicale dedicato a san Nicola da Tolentino e celebre per il ciclo di affreschi trecenteschi di scuola giottesco-riminese dedicati alla vita del santo. Il Museo dell'Opera di San Nicola raccoglie testimonianze di pregio, tra cui una Madonna lignea, appartenente a un gruppo della NativitÓ (XIV secolo), arredi sacri e preziosi oggetti legati alla vita di san Nicola da Tolentino e al santuario. Il Museo delle ceramiche conserva la raccolta donata nel 1932 alla basilica dal cardinale Giovanni Tacci: ceramiche di Deruta, Faenza, Gubbio, Castel Durante, Nove, Bassano, Fabriano, Castelli, Savona, Albisola, San Quirico, oltre che cinesi e giapponesi. Interessante il vasellame a fiorami. Il Museo degli ex voto raccoglie 378 tavolette votive, di cui alcune della fine del Quattrocento, che testimoniano la devozione per san Nicola. Il Museo del presepio artistico presenta una raccolta proveniente da ogni parte del mondo e attraverso varie ambientazioni ripercorre gli episodi pi¨ importanti del Vangelo.

Orario Lunedý-domenica 9.30-12.00, 15.00-18.30

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 0733969996- 0733966120 FAX 0733969798



Pinacoteca
Pinacoteca
Piazza Martiri Vissani
Visso (MC)
Il museo ha sede nella trecentesca ex chiesa di Sant'Agostino e ospita dipinti su tavola e su tela che vanno dal XIII al XVIII secolo. Tra essi spiccano le opere di Paolo da Visso (XV secolo), degli Angelucci di Mevale (Gaspare e Camillo, XVI secolo) e di Carlo Cignani (XVII secolo). Molti gli oggetti di arte sacra; croci astili medievali, turiboli, candelieri e paramenti liturgici.

Orario Visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 073795421- 073795200 FAX 073795422



Raccolta Museale delle Memorie e Tradizioni Religiose Serramannesi
Raccolta Museale delle Memorie e Tradizioni Religiose Serramannesi
Via Roma 4
Serramanna (MD)
Nell'oratorio della chiesa di Sant'Angelo sono esposte opere scultoree, tra cui una statua lignea di San Carlo Borromeo, argenterie di pregevole fattura del XVI secolo, gioielli dell'artigianato orafo sardo e paramenti sacri.

Orario Visitabile anche a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0709130248



Tesoro del Duomo
Tesoro del Duomo
Via San Giacomo
Messina (ME)
Il tesoro Ŕ composto da oltre 200 opere dall'alto Medioevo a oggi: oreficerie (notevole assortimento di argenti, spesso di scuola messinese), paramenti liturgici, suppellettili religiose.

Orario Estate: lunedý-domenica 9.00-13.30, 15.00-18.30 Inverno: lunedý-domenica 9.00-12.00, 15.30-18.30

Informazioni: ( 090675175



Museo Etno-Antropologico di Sorrentini
Museo Etno-Antropologico di Sorrentini
Sorrentini
Patti (ME)
Aperto nel 1996 nella chiesa di San Teodoro, si articola in una sezione etnografica con produzioni dell'artigianato locale e attrezzi agricoli e in una artistica con paramenti sacri dal Cinquecento al Settecento in damasco e ricamati in oro oltre a oggetti liturgici.

Chiuso mercoledý, sabato, lunedý 
Orario Visitabile a richiesta

Biglietto: Ingresso a offerta
Informazioni: 
( 0941315060 FAX 094122278



Museo Diocesano
Museo Diocesano
Via Cattedrale
Patti (ME)
Il museo raccoglie stemmi dei vescovi dal 1534, arredi liturgici, messali, argenteria e oreficeria, quadri e reperti di marmo un tempo contenuti nelle chiese del centro storico.

Chiuso mercoledý, sabato-lunedý 
Orario Martedý, giovedý, venerdý 9.00-12.30 Visitabile anche a richiesta

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0941240800



Museo Parrocchiale d'Arte Sacra
Museo Parrocchiale d'Arte Sacra
Via San Giuseppe 1
San Marco d'Alunzio (ME)
Inaugurato nel 1996 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, accoglie stemmi nobiliari in pietra, paramenti sacri del XVII e XVIII secolo, ex voto, reliquiari, porte di tabernacolo in bronzo, campane e statue lignee dal XV al XVII secolo, tra cui una bella Madonna Odigitria. Nella sala degli argenti, tronetti, tabernacoli, calici, ostensori, incensieri, ed altro, opera di argentieri messinesi e palermitani del XVII e XVIII secolo.

Orario Estate: lunedý-domenica 10.00-13.00, 16.00-19.00 Inverno: visitabile a richiesta

Informazioni: ( 0941797045



Museo Diocesano della Prelatura
Museo Diocesano della Prelatura
Piazza Duomo 1
Santa Lucia del Mela (ME)
La sezione storico-artistica ospita una collezione di paramenti, oggetti e arredi sacri, nonchÚ una pinacoteca con opere comprese tra il Cinquecento e l'Ottocento che un tempo le chiese della diocesi. Nella sezione etnografica sono raccolti strumenti e oggetti dell'antica civiltÓ rurale.

Chiuso venerdý-domenica 
Orario Lunedý-giovedý 9.00-13.00 Visitabile anche a richiesta

Informazioni: 
( 090935004 FAX 090935000



Museo della Permanente
Museo della Permanente
Via Turati 34
Milano (MI)
Il museo ha sede nel palazzo neoclassico costituito da Luca Beltrami come sede della SocietÓ delle Belle Arti e ristrutturato all'interno nel 1953 da Achille Castiglioni e Luigi Frantino. Originariamente dedicato alle mostre, ospita dal 1992 anche una collezione permanente, ancora in via di integrazione, incentrata sulle espressioni artistiche contemporanee dell'area lombarda e milanese in particolare.

Chiuso lunedý 
Orario Martedý, mercoledý, venerdý 10.00-13.00, 14.30-18.30; giovedý 10.00-13.00, 14.30-22.00; sabato, domenica, festivitÓ 10.00-18.30

Informazioni: 
( 026551445- 026599803 FAX 026590840



Museo del Duomo
Museo del Duomo
Piazza Duomo 14
Milano (MI)
Il museo, di proprietÓ della Veneranda Fabbrica del Duomo, ha sede nell'ala sinistra di Palazzo Reale. Fondato nel 1953, espone dipinti, bronzi, di artisti contemporanei, medaglie, stalli lignei, tessuti, arazzi, paramenti e molte delle sculture, degli elementi architettonici e delle vetrate rimosse dal duomo per preservarle dall'usura e dall'inquinamento. Tra le molte opere di valore, si segnalano il crocifisso di Ariberto (XI secolo), la prima statua di San Pietro apostolo attribuita a Jacobello Dalle Masegne (fine XIV secolo), quattro arazzi cinquecenteschi donati da Guglielmo I Gonzaga al cardinale Carlo Borromeo, la Disputa di Ges¨ nel tempio, opera giovanile del Tintoretto. Vanno inoltre ricordati i modelli lignei del duomo (Bernardino Zenale, 1519) e della testa al vero della Madonnina.

Chiuso lunedý feriali 
Orario Lunedý festivi, martedý-domenica 9.30-12.30, 15.00-18.00

Informazioni: ( 02860358



Museo di Arte Estremo - Orientale e di Etnografia
Museo di Arte Estremo - Orientale e di Etnografia
Via MosŔ Bianchi 94
Milano (MI)
Il museo venne istituito nel 1910 per far conoscere gli oggetti d'arte raccolti dai missionari del PIME (Pontificio Istituto Missioni Estere). Dal 1975 le collezioni, progressivamente arricchite dai nuovi materiali, sono state trasferite nell'attuale sede, all'interno del Centro missionario. Vi sono esposti bronzi, smalti, ceramiche, avori, giade e legni provenienti dalla Cina e opere di arte popolare o per il culto provenienti dall'Asia, dall'Africa e dalla America latina.

Chiuso sabato, domenica, festivitÓ 
Orario Lunedý-venerdý 9.00-12.30, 14.00-18.00

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: 
( 0248009191 FAX 024695193


Trovati: 2907  
Pagina Precedente   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20   Pagina Successiva
21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60
61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80
81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100
101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117