ITALIA 
UMBRIA
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 
Quando nasceste voi
Quando nasceste voi
Umbria

Quando nasceste voi nacque un giardino,
l'odore si sentiva di lontano,
l'odore si sentiva di lontano,
e specialmente quel del gelsomino.

Vien, vien, vien,
ricciolino d'amor,
bada ben che la mamma non veda,
bada ben che la mamma non senta.
Vien, vien, vien,
ricciolino d'amor,
bada ben che la mamma non veda,
o bell'angiolin del mio cuor.

E quando ti v bene, anima mia,
nessuno me lo leva dall'idea,
nessuno me lo leva dall'idea:
quello ch' scritto in ciel convien che sia.

Vien, vien, vien,
ricciolino d'amor,
bada ben che la mamma non veda,
bada ben che la mamma non senta.
Vien, vien, vien,
ricciolino d'amor,
bada ben che la mamma non veda,
o bell'angiolin del mio cuor.

E v pigliar marito a Pasqua rosa,
e non m'importa d'aver niente in casa,
e non m'importa d'aver niente in casa,
e quando ci ho il mio amore ci ho ogni cosa.

Vien, vien, vien,
ricciolino d'amor,
bada ben che la mamma non veda,
bada ben che la mamma non senta.
Vien, vien, vien,
ricciolino d'amor,
bada ben che la mamma non veda,
o bell'angiolin del mio cuor.



Trovati: 1