Visualizza Tutto
Musei & Monumenti
Miti & Leggende
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 
     DATI TERRITORIO     AMALFI  SA 
 Regione: Campania   Provincia: Salerno 
 Popolazione: 5.428   Altitudine: 6 metri slm  Zona Climatica: C
  Latitudine: 40░ 37' 59" N    Longitudine: 14░ 36' 13" E 
 
     MUSEI & MONUMENTI     AMALFI  SA 

Museo Diocesano
Museo Diocesano
Salita Episcopo 5
Amalfi (SA)
La piccola raccolta Ŕ annessa al duomo che sorge sopra un'alta e ripida scalinata e che fu rifatto nei secoli fino alla ricostruzione del 1701-1703. Espone elementi della chiesa duecentesca e oggetti d'arte (argenti, sculture, paramenti) che appartengono al Tesoro del Duomo. Tra questi la mitra angioina della fine del Duecento appartenuta a san Ludovico da Tolosa, un ambone del'XI secolo e un paliotto in argento del XVIII.

Orario Aprile- settembre: lunedý- domenica 9.00-19.00 Novembre- marzo:lunedý-domenica 10.00-12.45, 14.30-17.15

Informazioni: 
( 089872203 FAX 089871324



Museo della Carta
Museo della Carta
Via delle Cartiere 23
Amalfi (SA)
Fondato nel 1969, Ŕ ordinato nei locali dell'antico palazzo Pagliana, in origine adibito a cartiera. Il museo ospita incisioni e stampe di varie epoche, manoscritti, libri a stampa, manifesti e locandine, oltre alla ricostruzione dell'intero ciclo di produzione della carta che ad Amalfi, nel Medioevo, ebbe uno dei centri maggiori.

Orario Visitabile a richiesta

Informazioni: ( 0898736211- 089871107



Museo Civico
Museo Civico
Piazza Municipio 1
Amalfi (SA)
Sito in alcuni locali del Municipio, conserva gonfaloni, cimeli, strumenti di maniera e la famosa Tabula Amalphitana, codice contenente le leggi di navigazione e le antiche consuetudini giuridiche della Repubblica marinara di Amalfi; si tratta probabilmente di una trascrizione quattrocentesca della codificazione originaria, risalente ad epoca normanna (fine del'XI secolo, inizi del XII).

Chiuso sabato, domenica 
Orario Lunedý, mercoledý, venerdý 8.00-14.00; martedý, giovedý 8.00-14.00, 16.00-19.00

Biglietto: gratis
Informazioni: 
( 089871633 FAX 089871646


     MITI & LEGGENDE     AMALFI  SA 
Le origini di Amalfi
Le origini di Amalfi
Amalfi (SA)

La leggenda narra che ai tempi dell'imperatore Costantino un gruppo di famiglie romane, volendo lasciare Ravenna e trasferirsi a Costantinopoli, furono sorprese da una violenta tempesta e costrette a rifugiarsi sulle coste della Dalmazia. Interpretato l'accaduto come cattivo auspicio, cambiarono rotta e si diressero nel Tirreno dove fondarono un villaggio vicino Palinuro, chiamato Melphe. Da qui continuarono ad esplorare i posti vicini e scoprirono un luogo ben protetto e ricco d'acqua, dove decisero di stabilire una colonia: il posto della gente venuta da Melphe, in latino "A Melphe", la futura Amalfi.

Trovati: 4  
  Pagina Precedente