Visualizza Tutto
Pernottamento
Ristorazione
Musei & Monumenti
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 
     MUSEI & MONUMENTI     FIESOLE  FI 

Museo Archeologico - Teatro Romano
Museo Archeologico - Teatro Romano
Via Portigiani 1
Fiesole (FI)
Il museo, d'antica istituzione, è nell'importante area archeologica di Fiesole, in un edificio a forma di tempietto ionico costruito nel 1914 da Ezio Cerpi. Raccoglie, in otto sale, materiale archeologico etrusco e romano proveniente da scavi eseguiti in loco (terme, teatro, tempio) e da donazioni: statue, stele, fibule, urne, bronzetti.

Orario 29 marzo-settembre: lunedì-domenica 9.00-19.00 1-24 ottobre, 1-28 marzo: lunedì-domenica 9.00-18.00. 25 ottobre-dicembre: lunedì-domenica 9.30-17.00. Gennaio, febbraio: lunedì-domenica 9.30-17.00

Informazioni: 
( 05559477 FAX 05559118



Museo Etnografico Missionario
Museo Etnografico Missionario
Via San Francesco 13
Fiesole (FI)
Allestito nel convento dei Cappuccini, il museo raccoglie materiale eterogeneo, per lo più oggetti esotici raccolti dai missionari: di rilievo la sezione cinese e la sezione egizia.

Orario Estate: lunedì-domenica 9.00-12.30, 15.00-19.00. Inverno: lunedì-domenica 9.30-12.00, 15.00-18.00

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 05559175



Antiquarium Costantini
Antiquarium Costantini
Via Portigiani 27
Fiesole (FI)
Aperta nel 1990, questa ricca collezione di ceramiche antiche (circa 170 pezzi) è stata donata da Alfiero Costantini al Comune di Fiesole nel 1985. Al piano inferiore la sezione topografica documenta gli scavi archeologici effettuati durante i lavori di costruzione dell'edificio.

Chiuso 1° martedì del mese 
Orario Aprile, settembre: lunedì-domenica 9.00-19.00. Ottobre, marzo: lunedì-domenica 9.30-18.00. Novembre-febbraio: lunedì-domenica 9.30-17.00

Informazioni: 
( 05559477 FAX 05559118



Museo-Fondazione Primo Conti
Museo-Fondazione Primo Conti
Via G.Duprè 18
Fiesole (FI)
Il museo, inaugurato nel 1987 nella cinquecentesca villa Le Coste, raccoglie una ricca collezione di opere del pittore fiorentino Primo Conti (1900-1988), dalle primissime prove del 1911 al 1985. L'archivio ricostruisce la storia dell'Avanguardia storica, di cui Conti fu significativo esponente.

Chiuso domenica, festività 
Orario Lunedì-sabato 9.00-13.00

Informazioni: 
( 055597095 FAX 055599200



Museo Dupré
Museo Dupré
Via G. Duprè 19
Fiesole (FI)
Si tratta di un museo privato, allestito nell'ex limonaia della villa abitata dagli eredi dello scultore senese Giovanni Dupré (1817-1882). Raccoglie modelli e gessi che documentano l'attività dell'artista, che nel cimitero di Fiesole scolpì, prima di morire, la propria tomba.

Informazioni: ( 055598745



Museo Bandini
Museo Bandini
Via G. Duprè 1
Fiesole (FI)
Il museo, fondato nel 1913, accoglie la collezione del canonico Angelo Maria Bandini (1726-1803), bibliotecario a Firenze. Conserva dipinti su tavola di scuola fiorentina (XIII e XIV secolo), terrecotte robbiane, pregevoli manufatti di arte minore. Tra gli artisti rappresentati, Taddeo Gaddi, Bernardo Daddi, Nardo di Cione, Giovanni del Biondo, Lorenzo Monaco, Jacopo del Sellaio.

Orario 29 marzo-settembre: lunedì-domenica 9.30-19.00 1-24 ottobre, 1-28 marzo: lunedì-domenica 9.30-18.00. 25 ottobre-febbraio: lunedì-domenica 9.30-17.00

Informazioni: 
( 05559477 FAX 05559118



Villa Il Roseto fondazione Giovanni Michelucci
Villa Il Roseto fondazione Giovanni Michelucci
Via Beato Angelico, 15, Fiesole
Fiesole (FI)
Giovanni Michelucci (1891-1990) uno dei maggiori architetti ed urbanisti italiani del Novecento. Nella sua lunghissima vita ha sperimentato idee diverse e conosciuto movimenti innovatori, senza perdere mai il contatto con la grande tradizione storica italiana. Fra le sue opere maggiori : La chiesa dell’autostrada e La Stazione Centrale di Firenze La villa, che si apre sulle colline di Fiesole e da cui si gode il panorama di Firenze fino alla cupola del Brunelleschi e alle colline della valle dell’Arno, fu la dimora del grande architetto fino dagli anni ’50. Qui egli visse fino alla morte insieme alla moglie, la pittrice Eloisa Pacini. La villa era stata realizzata nei primi anni del Novecento. Ne fa parte integrante lo stupendo giardino a terrazze. I terrazzamenti collinari servivano per la coltivazione della vite e dell’olivo e molte delle piante originarie sono state conservate; vi si trovano appunto olivi e viti, ed anche alcune delle essenze tipiche della campagna fiorentina come i cipressi, il rosmarino, gli alberi da frutto. Ma sono state aggiunte anche piante di rose, iris, gerani, oleandri ecc. L’Architetto amava passeggiare fra queste piante e, proprio nel giardino, sono ambientate alcune delle storie da lui raccontate e pubblicate nel libro Dove si incontrano gli angeli. All’interno bozzetti, modelli, fotografie e disegni realizzati da Michelucci durante tutta la vita, insieme a quadri della moglie e di altri pittori contemporanei come Cavallini, Cagli, Nativi ed altri.

Orario Aperta tutti i giorni feriali 9-13





Villa “I Tatti”
Via di Vincigliata, 26 Fiesole
Fiesole (FI)
Bernard Berenson ( 1865-1959 ) storico dell’arte e studioso del Rinascimento italiano. Visse per molti anni sulle colline fra Firenze e Fiesole. Alla sua morte lasciò la villa e la ricca biblioteca, che vi è ospitata, all’Università di Harvard come centro di studi sul Rinascimento Italiano. La villa del XVI secolo contiene appunto una ricchissima biblioteca e un altrettanto ricco archivio fotografico; vi sono inoltre centoventi opere d’ arte rinascimentale ed orientale. La villa è situata al centro di un magnifico giardino progettato dall’architetto Cecil Pinsent. Adesso è aperta agli studiosi di storia, di letteratura, di arte, di musica, di filosofia e scienze che vogliano specializzarsi sul Rinascimento Italiano.

Informazioni: La visita è possibile solo agli studiosi con lettera di presentazione

: www.itatti.it

Trovati: 8