ITALIA 
VALLE D'AOSTA
Aosta
 
MUSEI
Archeologia
Arte
Etnografia
Natura
Specializzati
Territorio
  
MONUMENTI
Siti Archeologici
  
MUSEI & MONUMENTI 
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 

Museo Archeologico Regionale
Museo Archeologico Regionale
Piazza Roncas - 11100 Aosta
Aosta (AO)
Un primo museo fu fondato nel 1929, in seguito agli scavi archeologici condotti nella cittÓ di Aosta, e pi¨ in generale nella valle, tra il 1880 e il 1925. Inaugurato nel 1993, il nuovo Museo Archeologico regionale offre una ricostruzione della realtÓ passata in progressione cronologica, dal Neolitico alla caduta dell'Impero romano ( 3500 a.c.- V secolo d.c.). I materiali rinvenuti negli scavi sono divisi in tre sezioni (Preistoria, Protostoria e RomanitÓ), ordinate in base ad argomenti specifici (l'insediamento, la societÓ, l'economia, i culti). Il museo conserva oggetti pre e protostorici rinvenuti nei sepolcreti; suppellettili di tombe preromane e romane (ceramiche, terrecotte, oreficeria, vetri, monete ecc.), un importante corpus epigrafico, e parte della ricca collezione numismatica Andrea Pautasso, di grande interesse storico e documentario per le monete celtiche

Informazioni: ( 0165/238663



Museo dell'Accademia di Sant'Anselmo
Museo dell'Accademia di Sant'Anselmo
Via C. Ollietti 3
Aosta (AO)
Il museo, di proprietÓ privata, fa parte, insieme alla biblioteca e all'archivio, dell'Accademia di Sant'Anselmo, fondata nel 1855 allo scopo di promuovere lo studio dell'archeologia e della storia locale. Comprende pregevoli oggetti di scavo preromani, romani e medievali (ceramiche, monete d'oro attribuite ai Salassi ecc.), frammenti architettonici, statue lignee d'arte franco-valdostana del XIII-XV secolo, arredi liturgici e oggetti d'uso domestico.

Informazioni: Visitabile a richiesta solo per gli studiosi
( 0165/35436



Museo Parrocchiale di Sant'Ilario di Poiters
Museo Parrocchiale di Sant'Ilario di Poiters
Poiters
Gignod (AO)
Costriuto nel 1979 nel presbiterio della chiesa eretta nel XV secolo e rifatta nella facciata alla fine dell'Ottocento, il museo conserva oggetti liturgici e arredi sacri, tra i quali una serie di calici del XVII-XIX secolo; due croci astili in lamina battuta del XV-XVII; una Madonna in trono del XIII, un Sant'Antonio del XV e un reliquiario in argento del XVII. Da segnalare anche, nella navata destra, un ciclo di affreschi del 1480 ca. di scuola franco-svizzera.

Orario Lunedý-domenica 8.00-19.30

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 016556004



Museo Parrocchiale di San Giorgio
Museo Parrocchiale di San Giorgio
Via M. Colliard 104
H˘ne (AO)
La parrocchiale, nominata in bolle papali fin dal XII secolo ma ristrutturata nel 1835, espone una raccolta di oggetti d'arte sacra, tra cui una croce astile in argento (XVIII secolo), quattro statue di angeli cerifeli e i bassorilievi che un tempo si trovavano sul timpano monco del portale, raffiguranti la Madonna di Misericordia del XVI secolo e San Giorgio e il drago del XVII.

Orario Visitabile a richiesta

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0125803122



Museo Parrocchiale di San Giacomo
Museo Parrocchiale di San Giacomo
Piazza Comunale
Issime (AO)
Il piccolo museo d'arte sacra, che si trova all'interno della chiesa ricostruita nel XVII secolo, Ŕ formato da due vetrine contenenti oggetti liturgici, per lo pi¨ provenienti dalle cappelle circostanti: croci astili e calici (XVI-XIX secolo), ostensori, un messale a stampa del XV secolo, e un gruppo di sculture lignee in parte di cultura tedesca, tra le quali sono da segnalare San Giacomo pellegrino del XV secolo, Santa Lucia e Madonna col Bambino.

Orario Lunedý-domenica 8.00-19.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0125344010



Museo Parrocchiale di San Cassiano
Museo Parrocchiale di San Cassiano
Piazza dei Cavalieri di Vittorio Veneto
La Salle (AO)
Allestito dietro l'altare maggiore della chiesa, il museo ospita oggetti d'arte sacra, tra i quali una Madonna col Bambino della fine del XIII secolo, una cassetta reliquiario, una croce astile in argento e un crocifisso (XV-XVI secolo). Dello stesso periodo sono due piccole statue rappresentanti la Maddalena e San Giovanni evangelista, esemplari di opere fiamminghe eseguite a Malines ed esportate in gran numero in tutta Europa.

Orario Lunedý-domenica 8.00-19.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0165861288



Museo Parrocchiale Saint-BarthÚlemy
Museo Parrocchiale Saint-BarthÚlemy
Lignan
Nus (AO)
I pezzi di maggiore rilievo del piccolo museo, che ha sede nella parrocchiale giÓ citata nel 1152, sono una statua lignea raffigurante San Pietro, una croce astile in lamina d'argento (XV secolo) e un bacile in rame dorato (1773).

Orario Lunedý-domenica 8.00-20.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0165767901




Chiesa Parrocchiale di San Giorgio
Museo Parrocchiale di San Giorgio
Coveyrand-Vieux
Rhŕmes-Saint-Georges (AO)
Il piccolo museo d'arte sacra espone tra l'altro un reliquiario in argento, una croce astile, due statue raffiguranti Sant'Antonio e Sant'Antonio e Santa Margherita e un antifonario, tutti del XV secolo.

Orario Estate: Lunedý-sabato 9.00-17.00 Inverno: visitabile a richiesta.

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0165907631



Museo Parrocchiale di San Vincenzo
Museo Parrocchiale di San Vincenzo
Piazza della Chiesa 7
Saint-Vincent (AO)
Nella chiesa, edificata tra l'XI e il XII secolo sulle rovine di un impianto termale romano del II-III d.C. e pi¨ volte rimaneggiata, si conservano statue in legno intagliato, come la Madonna in trono col Bambino della seconda metÓ del XIX secolo e il San Maurizio in legno policromo dei primi del XV; oggetti d'arte sacra: una croce astile in lamina d'argento di area savoiarda della seconda metÓ del XV secolo, una croce di pianeta ricamata con l'incoronazione della Vergine, un bacile in ottone di produzione fiammingo-renana del XV-XVI secolo, un vetro dipinto del 1561 con la Flagellazione di Cristo oltre a reliquiari e paramenti.

Orario Estate: lunedý-domenica 7.30-12.30, 13.30-20.30 Inverno: lunedý-domenica 7.30-12.30, 13.30-19.30

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0166512350



Museo Parrocchiale di San Grato
Museo Parrocchiale di San Grato
Piazza della Chiesa
Valgrisenche (AO)
Il piccolo museo ha sede nella chiesa ricostruita nel 1894 da Giuseppe Lancia. Raccoglie oggetti d'arte sacra tra cui si segnalano una croce a braccia potenziate in lamina battuta della fine del XIII secolo, una cassetta-reliquiario del XV-XVI, una croce astile in lamina battuta del XV, calici del XVII, una coppia di angeli reggicandelabro, frequentissimi in tutti gli altari della valle, e sculture lignee di artigianato valdostano del XVII-XVIII secolo.

Orario Estate: lunedý-domenica 8.00-20.00 Inverno: visitabile a richiesta

Biglietto: Gratis
Informazioni: ( 016597102



Museo Parrocchiale di San Pantaleone
Museo Parrocchiale di San Pantaleone
San Pantaleone
Valpelline (AO)
Il piccolo museo parrocchiale che si trova nella chiesa, costruita nel 1722, raccoglie oggetti d'arte sacra tra i quali si segnalano statue, paramenti sacri e due croci astili in lamina battuta del XV-XVII secolo. Interessante un paliotto in cuoio dipinto a mano del XVIII secolo.

Orario Lunedý-domenica 7.30-19.00

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 016573205



Museo Parrocchiale della Madonna del Carmelo
Museo Parrocchiale della Madonna del Carmelo
Valsavarenche (AO)
Il museo d'arte sacra conserva oggetti di prestigio tra i quali la Madonna de la fontaine in legno policromo ridipinto, una croce astile del XIII secolo e un crocifisso del XV.

Orario Lunedý-domenica 9.00-16.00

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0165905715



Museo Parrocchiale di Sant'Antonio
Museo Parrocchiale di Sant'Antonio
Valtournenche (AO)
Il piccolo museo d'arte sacra, ospitato nel presbiterio della chiesa, conserva oggetti d'arte sacra (croce astile in lamina d'argento battuta della fine del XV secolo) e una bella serie di sculture lignee policrome provenienti da varie cappelle della zona. Si segnalano una PietÓ con San Leonardo del XVI secolo, i Santi Teodulo e Leonardo di anonimo della Germania meridionale della fine del XV secolo e un Santo vescovo e Sant'Antonio abate di un anonimo sculture di Basilea, che ornavano un altare a sportelli.

Orario Lunedý-domenica 8.00-19.30

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 016692005



Museo del Tesoro della Cattedrale di Aosta
Museo del Tesoro della Cattedrale di Aosta
Piazza Giovanni XXIII
Aosta (AO)
Di proprietÓ della diocesi di Aosta, la collezione fu costituita all'inizio del Seicento e incrementata nel tempo; comprende oggetti d'arte franco-valdostana: sculture, icone lignee, reliquiari, messai, oreficerie. In particolare si segnalano una raccolta di sculture marmoree sepolcrali dell'artista aostano Stefano Mossettaz, della prima metÓ del Quattrocento, un'importante serie di statue lignee, il dittico eburneo di Onorio (406 d.c.), il messale del vescovo Oger Moriset, recante una Crocifissione a piena pagina di Giacomo Jaquerio, del 1420 circa.

Chiuso: lunedý 
Orario Aprile-settembre: martedý- domenica 9.30 - 12.00, 15.00-17.30 Ottobre-marzo: visitabile a richiesta

Informazioni: 
( 0165/40251 FAX 0165/238773



Complesso Monumentale della Collegiata di Sant'Orso
Complesso Monumentale della Collegiata di Sant'Orso
Via Sant'Orso
Aosta (AO)
Il Complesso monumentale di Sant'Orso, sorto in forme romaniche con interventi successivi in stile gotico, comprende la collegiata dei santi Pietro ed Orso, il campanile, la cripta e il museo del Tesoro, il chiostro e gli edifici del Priorato. Il Museo del tesoro, visitabile a richiesta, comprende oggetti di arte sacra (reliquiari, croci processionali, bastoni priolari, calici, manoscritti, paramenti liturgici), sculture e dipinti che testimoniano la storia della collegiata dal XII secolo fino ai tempi moderni. Nel sottotetto della navata mediana della collegiata si possono ammirare i notevoli affreschi ottoniani, aperti al pubblico nel 1968. Datati intorno ai primi decenni del'XI secolo, sono opera di pi¨ artisti e raffigurano episodi della vita di Cristo e scene di martirio di santi.

Chiuso lunedý 
Orario Estate: martedi-domenica 9.00-19.00 Inverno: martedý-domenica 10.00-17.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0165/238680



Piccolo Museo Parrocchiale
Piccolo Museo Parrocchiale
Arnad Le Vieux
Arnad (AO)
Situato in una navata laterale della parrocchiale di San Martino, edificata tra l'XI e il XII secolo su una precedente basilica preromana, il piccolo museo conserva una raccolta di oggetti d'arte sacra: calici, paramenti, libri, reliquiari. Tra gli oggetti esposti si segnalano due rilievi lignei da un altare ad ante con i Santi Rocco e San Sebastiano, degli inizi del XVI secolo.

Biglietto: gratis
Informazioni: Visitabile a richiesta
( 0125/966116



Museo Parrocchiale Santa Margherita
Museo Parrocchiale Santa Margherita
Plan-De-Veyne
Bionaz (AO)
In una vetrina della chiesa d'impianto romanico, ricostruita nel 1694 e di recente interamente ristrutturata, sono esposti oggetti di culto, tra i quali un reliquiario del XV secolo, una croce del XVI secolo, un ostensorio e due calici del XVIII secolo e una statua lignea del XIX secolo. Interessante anche una pianeta del XVII secolo appartenuta all'arcivescovo di Parigi, rifugiatosi a Bionaz, come altri esiliati, durante la Rivoluzione francese.

Orario Estate: lunedý-domenica: 8.00-20.00 Inverno: sabato, domenica, festivitÓ 8.00-20.00 Lunedý-venerdý: visitabile a richiesta

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0165/710893



Museo Parrocchiale di Saint-Victor
Museo Parrocchiale di Saint-Victor
Sizan
Challand-Saint-Victor (AO)
La chiesa, edificata tra la fine del XV e l'inizio del XVI secolo, raccoglie oggetti sacri provenienti dalle cappelle circostanti, tra cui due croci processionali in argento del XVI secolo e un pregevole crocifisso del XIV secolo.

Orario Estate: lunedý-domenica 9.00-11.30, 15.00-19.00 Inverno: lunedý-domenica 9.00-11.30, 15.00-18.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0125/929093-0125/967317



Museo Parrocchiale di San Nicola
Museo Parrocchiale di San Nicola
Castello
Champorcher (AO)
Nella chiesa, costituita nel 1532 e pi¨ volte risistemata, si trovano statue lignee e arredi sacri recuperati dalle cappelle dei villaggi circostanti. Da segnalare una croce in lamina battuta dei primi del XV secolo, un bacile in ottone con / ricognitori della terra promessa, degli inizi del XVI secolo e una croce ricamata di pianeta del XVI.

Orario Luglio-agosto: lunedý-venerdý 14.30-18.30; sabato, domenica 9.00-18.30 Settembre-giugno: sabato, domenica 14,30-18.30

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 012537107



Museo Parrocchiale della Chiesa di San Pietro
Museo Parrocchiale della Chiesa di San Pietro
Via Gervasone 18
ChÔtillon (AO)
All'interno della quattrocentesca chiesa, che fu quasi interamente rifatta nel 1905, Ŕ allestito un piccolo museo d'arte sacra. Vi si trovano antichi arredi tra i quali una cassetta reliquiario in rame argentato e dorato del XV secolo, calici ostensori e paramenti del XVI-XVIII secolo, nonchÚ due statue lignee quattrocentesche dei Santi Paolo e Giovanni Battista, giÓ sulle bifore del campanile e un crocifisso secentesco dell'arco trionfale.

Orario Lunedý-domenica 8.00-19.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0166563040



Castello di FÚnis
Castello di FÚnis
FÚnis
FÚnis (AO)
Il castello FÚnis, costruito nelle forme attuali nel XIV secolo da Aimone di Challant e pi¨ volte rimaneggiato, nel 1895 fu restaurato da Alfredo d'Andrale che lo don˛ allo stato. Oggi Ŕ di proprietÓ della Regione. Vi Ŕ conservata una ricca raccolta di mobili, parte dei quali originali dello stesso castello e parte proveniente dalla regione, e numerosi oggetti d'uso domestico. Le pareti del cortile e delle sale sono affrescate da dipinti cinquecenteschi attribuiti alla scuola di Giacomo Jaquerio.

Orario Aprile-settembre:lunedý-domenica 9.00-18.30 Ottobre-marzo: lunedý-domenica 10.00-15.30

Informazioni: ( 0165764263



Museo Parrocchiale
Museo Parrocchiale
Chiesa di San Giovanni Battista
Gressoney-Sant-Jean (AO)
Nel piccolo museo sono conservati argenterie, oggetti liturgici e statue lignee, tra cui una Madonna seduta del XV secolo e un crocifisso ligneo d'accordo trionfale di cultura francese, databile agli inizi del XIII secolo.

Orario Lunedý-domenica 8.00-20.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0125355200



Castello d'Issogne
Castello d'Issogne
Issogne (AO)
Il castello d'Issogne, oggi di proprietÓ della Regione, venne fatto costruire nel 1480 da Giorgio di Challant. Nel 1872 fu acquistato dal pittore torinese Vittorio Avondo (1836-1910), che lo restaur˛ completamente con la collaborazione di Alfonso D'Andrale, e in seguito, nel 1907, lo don˛ allo stato. Comprende, oltre all'originale mobilia e arredi d'epoca che permettono di ricostruire l'ambientazione quattrocentesca, numerosi oggetti d'uso domestico.

Orario Aprile settembre: lunedý-domenica 9.00-19.00 Ottobre-marzo: lunedý-domenica 10.00-17.00

Informazioni: ( 0125929373



Museo Parrocchiale di Sant'Orso
Museo Parrocchiale di Sant'Orso
Derby
La Salle (AO)
All'interno della chiesa del XV secolo (parzialmente ricostruita), il piccolo museo d'arte sacra si segnala per alcune opere del XV-XVI secolo: due figurine di vescovo in legno policromo, calici d'argento, oggetti sacri e una cassetta reliquiario in lamina d'argento battuto.

Orario Lunedý-domenica 8.00-19.00

Biglietto: gratis
Informazioni: ( 0165860041



Museo Parrocchiale di Sant'Eustachio
Museo Parrocchiale di Sant'Eustachio
Via Angelin 8- Chesallet
Sarre (AO)
Il museo d'arte sacra si trova all'interno della chiesa fondata dai Bedenettini intorno alla metÓ del'XI secolo e che risale nell'aspetto attuale alla seconda metÓ del XVII. Da segnalare un calice in argento dorato e croci in ottone del XVI secolo, un reliquiario e statue di angeli del XVII.

Orario Lunedý-domenica 9.00-19.00

Biglietto: Ingresso gratuito
Informazioni: ( 0165257106


Trovati: 34  
1 2   Pagina Successiva