ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI V. G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. A.
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO
 
ALIMENTARI
Apicoltura
Bevande
Carni
Crocchette salate
Dolci & Biscotti
Funghi & Tartufi
Latte & Formaggi
Oli
Pane
Pesci
Pizze e Focacce
Riso & Pasta
Vari
Vegetali
Vini
  
MANUFATTI
Carte da Gioco
Giochi e Balocchi
Legno
Metallo
Pietra
Strumenti Musicali
Terracotta
Tessuto & Ricamo
Vetro
  
PRODOTTI TIPICI 
 
CONTATTACI 
FORUM 
PREFERITI 
HOME PAGE 
Carciofo Romanesco del Lazio

I.G.P.
Carciofo Romanesco del Lazio
Zona Tipica: Litorale Romano, Viterbese e di Latina

VarietÓ di carciofo che si produce in alcune zone delle province di Viterbo, Roma e Latina. Hanno il marchio Igp le varietÓ di Castellammare e Campagnano, coltivate a Montalto di Castro, Canino, Tarquinia, Allumiere, Tolfa, Civitavecchia, Santa Marinella, Cerveteri, Ladispoli, Fiumicino, Lariano, Sezze, Priverno, Sermoneta e Pontinia. Il diametro dei cimaroli non dovrÓ essere inferiore ai 10 centimetri, quello dei capolini di primo e secondo ordine a 7 centimetri. Il colore dovrÓ essere da verde a violetto e la forma sferica.


Trovati: 1  
  Pagina Precedente